Bando Pubblico ” Fondo di sostegno ai comuni marginali” per l’annualità 2022 DPCM 30 Settembre 2021 (Gazzetta Ufficiale n. 296 del 14 Dicembre 2021) – Seconda Annualità

Dettagli della notizia

Il Comune di Caselle in Pittari offre contributi a fondo perduto per nuove attività commerciali, artigianali e agricole nel territorio comunale. Scadenza: 5 aprile 2024.

Data:

15 Marzo 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Con il presente Bando Pubblico il Comune di Caselle in Pittari intende promuovere lo sviluppo del territorio mediante azioni di sostegno economico in favore delle attività commerciali ed artigianali locali.

La concessione del contributo a fondo perduto è finalizzata a favorire:

La costituzione di nuove attività commerciali, artigianali e agricole attraverso un’unità operativa ubicata nel territorio del Comune di Caselle in Pittari;
Le attività già costituite che decidano di intraprendere “nuove attività economiche” nel suddetto territorio e che siano regolarmente costituite e iscritte al Registro delle Imprese.

L'importo complessivo dei fondi messi a disposizione con il presente Bando Pubblico è pari ad Euro 42.067,79 a valere sulla quota della seconda annualità 2022 di cui al DPCM 30 Settembre 2021.

Modalità e Scadenza termine presentazione domande:

I soggetti interessati alla partecipazione del presente Bando Pubblico dovranno far pervenire l’Allegato A e l’Allegato B compilato in ogni sua parte, debitamente sottoscritto e completo di una copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, entro il 5 Aprile 2024 alle ore 13:00 alla seguente PEC: protocollo.caselleinpittari@asmepec.it;

Nel caso di impresa costituenda, il soggetto che intende avviare una nuova attività di cui al presente Bando Pubblico, si impegna ad avviare l’attività, per mezzo dell’iscrizione al Registro delle Imprese o, nel caso di imprese artigiane, all'Albo delle imprese artigiane, entro il termine di 15 giorni dalla ricezione della comunicazione di ammissibilità;

Per le imprese regolarmente costituite, che intendo avviare una “nuova attività economica”, dovranno entro il termine di 15 giorni dalla ricezione della comunicazione di ammissibilità, registrare il nuovo Codice ATECO oggetto di domanda presso l’Anagrafe Tributaria e il Registro delle Imprese competenti.

Per ogni ulteriore dettaglio e informazione in merito, si rimanda all’allegato Bando Pubblico e ci si può rivolgere presso gli uffici comunali Settore Amministrativo / Affari Generali.

Responsabile del Servizio, d.ssa Maria Teresa Greco

Ultimo aggiornamento: 15/03/2024, 15:34

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri